ESORDIENTI FASCIA B


Allievi FB, Rivoli – San Giacomo: 2 – 3


CHE REAZIONE, CHE CARATTERE!

 

Dopo due sconfitte il San Giacomo ha bisogno di fare punti e la partita col Rivoli in trasferta non dovrebbe essere una partita impossibile da vincere.

Con Toffanello e Vasile squalificati in campo va Dan che schiera un 4-2-3-1 rivoluzionato dalle assenze: D’amico in porta; Zurzolo, Scaturro, Solaro, Corno in difesa; Costanzo, Bonardo, Natoli a centrocampo; Lanza, Turano D’agostino in attacco.

Dovrebbe essere una partita alla pari, ma è tutt’altro che così; un po’ per merito della squadra di casa, ma soprattutto per il brutto atteggiamento del San Giacomo nella prima parte di gara: il Rivoli prende una traversa dopo pochi minuti e gli viene annullato un gol per fuori gioco, ma al 15’ trova il vantaggio da angolo con un cross sul primo palo girato in porta dall’esterno della squadra casalinga.

La squadra chierese però non ha nessuna reazione e nonostante il gol subito crea poco o nulla, lasciando al Rivoli una ghiotta occasione per il raddoppio: con un tiro da fuori sotto la traversa che D’amico salva mettendo in angolo. Il portiere chierese evita il 2 – 0, ma poco dopo un’indecisione tra lui e Solaro scaturisce la seconda rete dei padroni di casa, propiziata da un errore difensivo molto ingenuo. Il San Giacomo si sveglia solo negli ultimi minuti della prima metà di gioco, senza però creare occasioni.

La partita invece cambia decisamente con la sostituzione di Zurzolo per Bacco e Costanzo torna nel suo ruolo naturale di terzino. Il centrocampista tiene palla, la smista e corre per tutta la mediana, dando anche molta grinta alla squadra che torna a crederci dopo dieci minuti della ripresa: Natoli crossa e un difensore avversario tocca con il braccio, è rigore. Dal dischetto si presenta Turano che non sbaglia. Da qui in poi è un dominio del San Giacomo anche con l’entrata in campo del 2003 Ghironi. E’ proprio lui ha pareggiare la partita: ancora Turano da calcio piazzato è pericolosissimo, colpisce la traversa su punizione e Ghironi sulla ribattuta si fa trovare pronto di testa a fare 2 – 2.

Colpo psicologico durissimo per il Rivoli e l’inerzia del match permette alla squadra ospite di rendersi di nuovo pericolosa, questa volta con un tiro al volo di Lanza, servito da Natoli, su cui però il portiere interviene e tiene aperte le speranze. Che però fa svanire il giocatore che ha cambiato la partita, Bacco, che con una punizione dal limite calcia benissimo, forte e preciso sotto la traversa e completa la rimonta. Nel finale Lanza e Natoli costruiscono un’ottima azione per chiuderla, il numero 7 viene però atterrato in area, ma il direttore di gara non concede il secondo tiro dal dischetto per gli ospiti.

Va bene ugualmente, il San Giacomo recupera una partita cominciata malissimo nel primo tempo ma giocando una seconda frazione di gioco con una voglia, determinazione e uno spirito con cui si possono vincere tutte le partite, anche ai regionali.

Il prossimo incontro in casa contro il Pinerolo sarà molto complicato ma se si entrerà in campo con questa grinta, mostrata nella ripresa, tutto può succedere.

 

Federico Lanza

Webagency Torino