logo sangiacomo

Allievi FB, San Giacomo – Pedona : 1 – 0

Sorpasso riuscito!

 

Dopo ben cinque sconfitte consecutive, la classifica del San Giacomo 2002 sta peggiorando ed necessario vincere lo scontro diretto contro il Pedona in casa, che ha soltanto un punto in più.

In questo periodo difficile, in cui i ragazzi di Vasile e Dan non sono mai riusciti a vincere, è successo proprio di tutto, e tra infortuni e squalifiche i due mister per la partita di martedì nono sono riusciti a schierare undici 2002, infatti a guidare l’attacco c’è Ghironi della categoria dei 2003 insieme a molti altri in panchina della stessa annata.

Vasile manda in campo il classico 4-2-3-1 con molte modifiche rispetto all’ultima vittoria contro il Bacigalupo: D’amico in porta; Bonardo, Scaturro, Solaro, Zurzolo in difesa; Tofanello e Bacco davanti alla difesa e Lanza, Turano, D’agostino dietro a Ghironi punta centrale.

 

Nei primi quindici minuti la partita è molto equilibrata e nessuna delle due squadre fa la partita, ma al ventesimo Ghironi ha una grande palla gol davanti al portiere, ma al volo non riesce a colpire bene la palla e strozza il tiro che non crea nessun pericolo agli ospiti. Dopo questa occasione i chieresi mantengono il pallino del gioco e dieci minuti più tardi, su una palla persa dal Pedona, Ghironi si invola solo davanti al portiere che dopo essere stato scartato lo travolge: calcio di rigore! Sul dischetto va Toffanello che calcia bene a incrociare, ma il portiere avversario è bravissimo a respingere in angolo. Non c’è grande rammarico per il San Giacomo, perché proprio dall’angolo arriva il vantaggio: batte lo stesso Toffanello, ma il cross viene respinto, il pallone gli ritorna tra i piedi sulla trequarti e mette in mezzo un pallone stupendo per Ghironi che taglia alle spalle dei difensori e infila in rete. Gran movimento e grande conclusione del più giovane in campo.

Dopo il gol la squadra di casa prende fiducia e gioca meglio degli ospiti, ma prima dell’intervallo non riesce a creare altre palle-gol.

 

Nel secondo tempo è sempre il San Giacomo a fare la partita e crea qualche occasione importante: al 15’ Toffanello imbuca per Lanza che arriva a tu per tu col portiere che in uscita col piede lo ferma e tiene in partita i suoi.

Qualche minuto dopo D’amico è costretto ad uscire per crampi, al suo posto entra un altro 2003: che però è molto sfortunato, perché nella prima uscita della sua partita prende un calcio sulla fronte e perde per un attimo i sensi, fortunatamente si riprende dopo qualche minuto e la partita può continuare. I padroni di casa dominano e la fascia destra Toffanello-Lanza funziona, con il numero dieci che imbuca un’altra volta per l’esterno offensivo che prova il pallonetto con l’esterno, ma il portiere capisce ed è bravo a non farsi ingannare e mette in angolo. Grande occasione sciupata e gettata al vento dai padroni di casa, con l’opportunità di mettere il risultato al sicuro.

 

Nel finale c’è spazio anche per Achino e Dan, il primo si rende pericolosissimo nel recupero con un gran dribbling e un tiro di sinistro che però il portiere avversario respinge. Qualche minuto dopo l’arbitro fischia la fine, per il San Giacomo tornano i tre punti tanto attesi e nonostante le molte assenze la formazione chierese ha fatto la partita dall’inizio alla fine, senza mai soffrire. L’unica nota negativa è quella di non aver chiuso la partita e di aver sprecato le numerose occasioni create, ma è bastato un 1 – 0 per arrivare alla vittoria. I tre punti conquistati permettono al San Giacomo di superare temporaneamente il Pedona e di conquistare la zona play out. Per la prossima partita, contro la Cheraschese, bisognerà fare qualcosa di più sotto porta, in modo da cercare di raggiungere i rivali a pari punti, oggi davanti di + 3.

 

Federico Lanza