ESORDIENTI FASCIA B


Allievi FB, San Giacomo – Saluzzo: 3 – 2


BUONA LA PRIMA!

 

Dopo essersi meritatamente qualificati ai regionali, per i ragazzi di Vasile e Dan è finalmente giunto il momento di cominciare questa nuova avventura. Nonostante il girone molto complicato il San Giacomo punterà a salvarsi, quindi arrivare sopra il nono posto cercando pure di evitare i play-off. Sarà dura, ma non impossibile. Per cercare di centrare questo obiettivo bisogna partire col passo giusto, cercando di vincere in casa nella prima partita che vede affrontarsi San Giacomo contro Saluzzo.

Vasile manda in campo il solito 4-2-3-1 con Bigliardi in porta; Costanzo, Scaturro, Solaro, Corno in difesa; Bonardo, Bacco, Toffanello a centrocampo; Lanza, Turano, Natoli in attacco.

Il San Giacomo parte con la giusta intensità e già dopo pochi minuti ha una grande occasione con Lanza che servito in profondità da Bacco calcia sul primo palo, centrando solo l’esterno della rete. Dopo una ventina di minuti dall’inizio del match Natoli va vicinissimo all’1 – 0 : dopo una mischia da corner si ritrova il pallone tra i piedi e calcia, ma il portiere salva in angolo. Proprio da quel corner arriva il vantaggio della squadra chierese con Toffanello che pennella l’assist per Scaturro che trova l’incornata vincente. Gol meritato della squadra di casa che, però, dopo il gol cambia atteggiamento e lascia il pallino del gioco agli avversari che più volte si rendono pericolosi da calcio piazzato. Il pareggio non arriva, anzi sul finire del primo tempo va vicino al raddoppio il San Giacomo con Lanza che servito da Natoli non riesce a incrociare da posizione defilata e il portiere avversario para il tiro. Qualche minuto dopo l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi.

Il secondo tempo la squadra di casa torna a fare la partita e due minuti dopo dell’inizio della ripresa, Lanza si guadagna un rigore causato da una trattenuta; il tiro dagli undici metri lo realizza Toffanello, nonostante il portiere avesse intuito. Passano pochi minuti e la squadra di Vasile trova anche il terzo gol, di nuovo da palla inattiva: Toffanello crossa, Turano ci mette la testa e con precisione lascia senza scampo il portiere. Gran partita della squadra di casa che trova un triplo vantaggio che consente ai ragazzi di giocare con più tranquillità.

Il problema è che il San Giacomo cala un po’ troppo di intensità e subisce gol con una delle poche azioni offensive avversarie. La partita si riapre e i padroni di casa rischiano, anche se Natoli ha la grande opportunità di chiuderla, ma senza successo calciando di poco alto.

Sul finale di partita il Saluzzo alza il ritmo segnando anche il 3 – 2 con un pallonetto che beffa D’amico in uscita. Con questo gol la squadra ospite ci crede, ma il San Giacomo riesce a difendere bene gli ultimi minuti, trovando pure spazio in contropiede in cui Turano salta due avversari e scaglia un tiro di sinistro da venticinque metri che colpisce in pieno la traversa.

Poco dopo termina il match e il San Giacomo riesce a portare a casa i primi tre punti del campionato.

Buona prestazione della squadra che, però, si è sentita troppo sicura della vittoria e ha rischiato di rovinare tutto nel finale. Ma alla fine è andato tutto bene, quella di sabato è una lezione da non dimenticare: ai regionali non si è mai sicuri.

 

Federico Lanza

Webagency Torino