PRIMA SQUADRA


IL SANGIACOMO VINCE 2 – 1 CONTRO LA PRO COLLEGNO: E’ SALVEZZA!


SALVI!

 

Per il Sangiacomo è l’ora della resa dei conti, la squadra di Bonello deve vincere per premiare tutti gli sforzi fatti durante il campionato e meritarsi definitivamente la salvezza. I chieresi per raggiungere questo traguardo devono passare dai play-out, che si gioca presso il complesso di Fontaneto contro la Pro Collegno.

Le 2 squadre si presentano con le seguenti formazioni:

 

SANGIACOMO CHIERI PRO COLLEGNO
FORMAZIONI
ZAGO 1 SCALIA
CASTIGLIA M. 2 TAVERNITI
MEZZELA 3 MIGLIO
CASTIGLIA D. 4 BDOUR
COSOLA 5 FIGHERA
PARRINO 6 VGNALE
ANSELMI 7 BUSSO
GOBETTI 8 BALDIN
DOSIO 9 GRITELLA
MURE’ 10 SANSONE
VELARDITA 11 FIORE
BONELLO Allen. RUBINO

 

 

 

Il Sangiacomo inizia benissimo, dopo 10’ è già in vantaggio: Murè batte una punizione pennellata sul secondo palo per Diego Castiglia che di testa insacca. La partita sembra iniziare col piglio giusto per i padroni di casa, ma dopo neanche 2 minuti la squadra ospite pareggia: ancora da calcio piazzato, Sansone allarga a destra per Busso che fa un tiro insidioso, Castiglia devia e inganna Zago, che intercetta, ma viene comunque beffato. Torna tutto in parità dopo appena 12 minuti.

Al 25° Murè batte un’altra punizione perfetta, ancora una volta per Castiglia che da posizione leggermente defilata prende l’esterno della rete. Ma a 5 minuti dalla fine della prima frazione di gioco, il Sangiacomo passa nuovamente in vantaggio: sugli sviluppi di un corner Velardita calcia da fuori, ma viene murato, sulla respinta arriva Murè che dal limite dell’area tira al volo, lasciando partire una rasoiata imprendibile.

2 a 1 per la squadra di casa!

Sul finire del primo tempo i chieresi vanno vicinissimi al 3-1 con Gobetti, che dai 30 metri calcia benissimo, ma Scalia riesce a toccare il pallone con la punta delle dita e devia sulla traversa. Brivido per gli ospiti, ma l’arbitro termina la prima frazione di gioco sul 2-1.

Nella prima metà del secondo tempo le occasioni non fioccano e soltanto al 25’ Gobetti si rende nuovamente pericoloso con un tiro da fuori, che però termina alto.

Qualche minuto più tardi il Sangiacomo rischia di subire il pareggio, da un cross di Busso, Gritella si ritrova completamente solo davanti a Zago, ma calcia male e non centra lo specchio della porta, graziando i chieresi.

A 5’ dalla fine il solito Murè è pericolosissimo, con un tiro a giro da fuori area costringe al miracolo Scalia, che tiene aperta la partita.

A ridosso del recupero, Dosio parte in contropiede e Miglio, da ultimo uomo, lo atterra e lo scalcia: il numero 3 degli ospiti viene espulso. Il Sangiacomo è in superiorità numerica.

Dalla punizione che ha causato l’espulsione, Murè impegna nuovamente Scalia che tiene vive le speranze degli ospiti fino alla fine, mettendo in angolo.

Questo non basta per far sì che il Sangiacomo rimanga definitivamente in PROMOZIONE!

L’arbitro fischia la fine e possono iniziare i festeggiamenti!

 

Federico Lanza

 

L'atmosfera di Fontaneto        IMG_6599

L’atmosfera di Fontaneto

 

 

IMG_6604

La gioia dei ragazzi e dei tifosi

 

Webagency Torino